Protesi e impronte

Protesi dentarie fisse e impronte dentali

Le protesi fisse consentono di sostituire i denti mancanti o danneggiati e vengono applicate in modo permanente. Ci sono diversi tipi di protesi fisse: su denti naturali o impianti.

Per quanto riguarda il rilevamento delle impronte dentali, è un passaggio fondamentale per la diagnosi e per la terapia delle patologie odontoiatriche.
Le attuali tecnologie permettono di ottenere impronte dentali mediante scanner ottici ad alta precisione, che permettono di acquisire in modo rapido un modello tridimensionale di denti e gengive, evitando in questo modo l’uso di materiali e portaimpronta fastidiosi.
Tale possibilità garantisce precisione nel flusso produttivo e grande comfort al paziente per realizzare protesi dentarie o manufatti ortodontici di alta qualità.

Le impronte servono per avere una visione globale dello stato dei denti, dell’osso mandibolare e mascellare, delle articolazioni, che aiuta così l’odontoiatra a rispondere al quesito diagnostico.

Come funziona

Dopo una visita preliminare, il dentista identifica insieme al paziente il risultato da ottenere e progetta una pianificazione estetica computer guidata, inoltre viene simulata sul paziente attraverso l’applicazione di un materiale provvisorio (mockup). Il paziente può tenere qualche giorno questo stato di prova per rendersi conto anche fuori dallo studio dell’effetto estetico.

Vuoi sapere di più?

Contattaci per prenotare il tuo appuntamento.
Il nostro personale sarà felice di fornirti tutte le informazioni necessarie.

Contact Form

Articoli recenti